Tu sei qui

La cantina
La cantina, progettata per essere una perfetta sintesi di estetica architettonica e funzionalità produttiva, è dimensionata per accogliere tutte le uve prodotte e permetterne la trasformazione con modalità operative naturali e rispettose della materia prima. Ipogea a temperatura costante permette la pigiatura gravitazionale. Le piccole vasche in acciaio inox e le barriques in rovere francese accompagnano prima i mosti e poi i vini attraverso un lento processo evolutivo che li renderà unici ed emozionanti. L’impianto di imbottigliamento completamente automatico che apporta un tasso qualitativo fondamentale alla fase finale della lavorazione. È il luogo dove nulla è casuale, dove ogni azione ha un significato profondo e dove la qualità esecutiva di ogni gesto è fondamentale per l’ottenimento della grande qualità.
La cantina l’abbiamo pensata, immaginata, amata ancor prima che esistesse. È il contenitore in cui viticultura ed enologia si incontrano, il luogo in cui due pratiche così diverse ma così vicine si fondono, per permettere al nuovo vino di raggiungere l’eccellenza. È il luogo dove nulla è casuale, dove ogni azione ha un significato profondo e dove la qualità esecutiva di ogni gesto è fondamentale per l’ottenimento della grande qualità. è proprio qui che riceviamo i nostri ospiti, per condividere con loro quelle emozioni che sono alla base del nostro operare e del nostro essere produttori.
  • Temperatura media
    12,5
    °
  • Isolamento acustico
    93
    %
  • Profondità
    -8
    メートル
  • Tasso di umidità
    85
    %

Vasche

di acciaio inox

Barriques

in rovere di Allier

Impianto di imbottigliamento

completamente automatico

Cantina ipogea

a pigiatura gravitazionale